Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

domenica 28 agosto 2016

A caccia di targe!

È un gioco che si fa in macchina. E questo fine settimana di tempo in macchina ne ho passato troppo per i miei gusti.

In macchina verso Skärhamn

Kristianstad - Skärhamn, Skärhamn - Kristianstad. Poco più di tre ore al ritorno ma ben quasi cinque all'andata, di cui più di una in coda. Ebbene sì, anche qui in Svezia si sta in coda! All'altezza di Göteborg, quando credevo ormai di essere quasi arrivata, tutto si è fermato. E poi un'altra volta prima del ponte che collega la terra ferma all'isola di Tjörn.

Kristianstad-Skärhamn

Una marea di macchine una dietro l'altra, come ormai non ero più abituata da quando vivo nella campagna fuori Kristianstad. E proprio mentre guardavo una targa ho ripensato a questo gioco, sì perché quella targa capitava giusta a puntino per iniziarlo! Dovete sapere che qui in Svezia le targhe comuni hanno tre lettere, un po' di spazio, tre numeri.

Il gioco consiste nel vedere la prima targa, quella con la combinazione 001 e poi continuare sperando di vedere le successive, naturalmente in ordine. Il gioco continua fino a quando non si è trovata la 999, può durare anni!

In macchina verso Skärhamn

Io l'ho iniziato venerdi pomeriggio e benché questo fine settimana abbia passato più di otto ore in macchina non sono andata più in là di 001! Il gioco per me continua e lo terrò aggiornato qui sul blog, vediamo quanti anni metto :-).

sabato 27 agosto 2016

Skärhamn

Oggi sono tornata a Kristianstad, però ieri ero partita alla volta di Skärhamn per assistere all'annuale gara di triathlon :-). Skärhamn, 330 km da Kristianstad, sulla costa occidentale, a nord di Göteborg, sull'isola di Tjörn.

Skärhamn

Sono tanti i luoghi bellissimi della Svezia che mi fanno pensare, sto lì, guardo il paesaggio e mi domando: "ma qui la gente che fa? ma che cavolo fanno in inverno le persone?" Skärhamn è uno di quei posti. Messo su un'isola collegata alla terra ferma da un ponte, è anche comodo arrivarci, ma Skärhamn è dalla parte opposta, lontano dalla terra ferma, il villaggio di pescatori è delizioso ma la domanda resta "ma le persone in inverno che cavolo fanno qui?"

Skärhamn

Immagino che d'estate ci siano abbastanza turisti, svedesi e probabilmente anche stranieri, danesi o tedeschi che amano passare l'estate al freddo :-). La gara di triathlon porta un bel po' di persone, qualche centinaio di atleti più amici e famiglie ma è solo per un fine settimana. Ho letto che organizzano molti eventi durante la "bella" stagione, ma l'inverno??

Skärhamn

So come è qui da me e lì me lo immagino peggio, molto peggio.

Skärhamn

Tira un maledetto vento e nel mare ci sono le meduse...che bruciano. Fare un bagno in quell'acqua non mi sembra una buona idea.

Vento a Skärhamn

Meduse a Skärhamn

Immersa nei miei pensieri ho fatto un po' di foto che naturalmente vi faccio vedere. E come le più belle favole anche questo viaggio finisce con un sorriso :-).

Skärhamn

Tjörn Triathlon

Tjörn Triathlon

Skärhamn

Skärhamn

Skärhamn

venerdì 26 agosto 2016

Ho ricevuto un libro e dei semi :-)

Un pacchetto nella "scatola" postale, un libro e dei semi. Mi sembrano due buoni segni.

Stava leggendo questo libro quando ho scritto il post della mia avventura dall'ottico, che coincidenza! E quel libro me lo ha mandato!

L'arte di vedere

L'arte di vedere

L'ottico poi mi ha telefonato e quello che mi ha detto mi ha lasciata perplessa perché non voglio dubitare dell'onestà delle persone però dopo le sue spiegazioni mi sono sentita come se quel giorno, quando sono andata lì, lui avesse voluto fregarmi. Ora vi spiego, ho chiesto se poteva spiegarmi di nuovo il mio problema. Allora vediamo se quello che ho capito ha un senso. Ho bisogno degli occhiali per leggere e qui siamo d'accordo e gli occhiali sono già ordinati. Poi ho chiesto degli altri occhiali. Lui mi dice che quegli occhiali sono con lenti progressive e che me li ha consigliati per facilitarmi la vita, mi fa un esempio, se io non ho quegli occhiali e vado a fare la spesa allora per leggere le etichette devo mettere gli occhiali da lettura se invece ho quegli occhiali posso leggere senza dover cercare gli occhiali da lettura perché quelli che ho sul naso vanno bene anche per leggere. Allora la domanda è, perché ordinare anche quelli da lettura se quelli con lenti progressive vanno bene anche per leggere? Mi ha detto che se accetto la scomodità di portarmi sempre dietro gli occhiali da lettura allora gli altri occhiali non sono necessari ma sono certamente comodi. Ma perché, avere sempre sul naso gli occhiali con lenti progressive non è una scomodità? Comunque sia questa "eventuale comodità" mi costerebbe 1000 e passa euro. Ha aggiunto che avrebbero fatto lo sconto del 25% a me e a chiunque altro nella mia famiglia avesse avuto bisogno di occhiali e li volesse comprare da loro. Poi scegliendo una montatura più economica il prezzo sarebbe sceso ancora. Che poi la montatura neanche l'avevo scelta, ne ho provate alcune ma il prezzo era scritto così piccolo che io non sono riuscita leggerlo :-)!

Sapete che faccio? Io intanto mi leggo il libro, poi decido! Ah giusto, vi ho detto dei semi, sono di pomodoro "cuore di bue", il prossimo anno li provo!

giovedì 25 agosto 2016

27 gradi di lamenti :-)

La temperatura è salita fino a 27 gradi e la maggior parte dei miei colleghi si è lamentata. È solo da constatare, siamo diversi :-). Perché un caldo così è insopportabile secondo loro, che poi hanno pure ragione, perché ormai andavamo in giro con maglioncini e giacchette e 27 gradi sono veramente troppi per quei vestiti :-).

Intanto Kristianstad continua ad essere fiorita e io naturalmente ve la faccio vedere in queste quattro foto, e magari mi date una mano con l'ultima foto, che pianta è? :-). 

Benvenuti al teatro di Kristianstad :-)
Hälsoträdgården i Kristianstad

Hälsoträdgården i Kristianstad

Hälsoträdgården i Kristianstad
Mi aiutate, che pianta è?

martedì 23 agosto 2016

Ritorna l'estate!!

Ci hanno detto che l'estate ritorna, per soli due giorni, ma torna qui a Kristianstad :-). Dovrebbe succedere giovedì e venerdì quando si aspettano temperature intorno ai 25-27 gradi! Peccato che devo lavorare altrimenti una bella nuotata nel lago Bosarpasjön ci sarebbe stata proprio bene.

Bosarpasjön

Ahhh però domenica 1500 metri in quel lago me li sono fatti, solo nuvole all'inizio dell'allenamento ha poi però cominciato a piovere...poco male, ero già nell'acqua.

Questo lago è uno dei mie preferiti per gli allenamenti di nuoto, circondato da boschi si trova in un paesaggio incantevole. Inoltre in esso sono vietate le imbarcazioni a motore, quindi nessun pericolo che qualcuno mi stacchi un braccio, una gamba o peggio ancora la testa...che mi servono tutti e tre. Unico problema è che il lago è ricco di humus e sassi, sott'acqua non si vede niente e più volte mi sono scontrata con i sassi...questi benedetti sassi non fanno che perseguitarmi :-).

Bosarpasjön

Spiaggia a Bosarpasjön

lunedì 22 agosto 2016

Spiagge affollate ad agosto :-)

Siamo andati al mare, in un giorno di agosto. Fossimo stati in Italia sarebbe stato il "tutto eusarito". Qui la situazione è un po' diversa. Difficile scegliere che posto occupare :-). Alla fine, nell'indecisione, ci siamo arrampicati sulle dune e optato per una passaggiata nei boschi costieri :-).

Il mare fuori Åhus.

Il mare fuori Åhus.

Il mare fuori Åhus.

venerdì 19 agosto 2016

Destinazione Ronneby

La scorsa settimana ho preso il treno e sono andata a Ronneby, una cittadina nella regione di Blekinge.

11 agosto, 7:30 alla stazione di Kristianstad
Stazione dei treni a Kristianstad
Vi avevo raccontato qui di aver ottenuto una nuova posizione all'interno dell'agenzia forestale e che avrei cominciato a lavorare in un progetto per lo sviluppo del turismo nei boschi di latifoglie. È un progetto in parte finanziato con fondi europei, partecipano tre Paesi, Svezia, Polonia e Lituania e all'agenzia forestale siamo in due a lavorarci in modo operativo, più una ragazza che è responsabile della parte economica.

Treno alla stazione di Kristianstad
Il treno che mi ha portato a Ronneby
La scorsa settimana ho avuto la prima riunione con il mio collega che ha l'ufficio a Ronneby, e in effetti il progetto, nella parte svedese, verrà sviluppato nella regione di Blekinge per cui credo proprio mi toccherà tornarci più volte :-).

Stazione di Ronneby
Stazione di Ronneby
Collaboreremo tra l'altro con il Naturum di Ronneby e con la Riserva della Biosfera Arcipelago di Blekinge, bello!

Non ho fatto in tempo a visitare la città. È così quando si viaggia per lavoro :-). Il mio collega mi ha preso alla stazione e riportato lì con la macchina. Ma in fondo in queste cittadine non c'è poi molto da vedere se non le belle case in legno con giardini curati, che sono riuscita a intravedere dalla macchina nel tragitto stazione-ufficio-stazione,...e poi i soliti anonimi palazzi...che naturalmente vi faccio vedere perché altrimenti che ci faccio con tutte le foto che scatto? :-).

Palazzi alla Stazione di Ronneby

Palazzi alla Stazione di Ronneby

mercoledì 17 agosto 2016

Il segreto per una vita felice...

...non sta nel godere delle belle giornate. Il segreto per una vita felice sta nel riuscire a trovare il bello in quelle brutte :-).

In MTB verso il bosco

In mountain bike in una giornata piovosa

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...