Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

lunedì 18 luglio 2016

La biblioteca dei semi - Fröbiblioteket

Un'iniziativa provata in più città svedesi e da quest'anno attiva anche a Kristianstad.

18 luglio 2016
Stasera in giardino a pensare quali semi prendere in prestito il prossimo anno :-)
Nella biblioteca comunale è possibile non solo prendere in prestito libri, cd e video ma dalla primavera appena passata anche semi di piante, per poi "restituirli" in autunno. Una bella iniziativa che io mi sono persa e di cui ho letto nel giornale. Speriamo di ricordarla la prossima primavera.

Le responsabili di questa iniziativa hanno raccontato alla stampa che i semi più richiesti sono quelle di piante che si possono mangiare. E probabilmente io prenderei proprio quelli. Di spazio per altri fiori non ne ho più molto e creare altre aiuole proprio non ci va, sarebbe lavoro in più per gestirle. Ma l'orto si svuota ogni anno e poi si deve riempire, per cui di semi ce ne è bisogno ogni anno :-).

A proposito di orto, non so se vi avevo raccontato di aver seminato anche le zucchine e di essere riuscita a ricavarne due piante! Che ora sono in fiore :-).

Pianta di zucchine

E poi i fagiolini piatti di cui vi ho parlato più volte, si sono finalmente fatti vedere! Ma ora mi viene tanto il dubbio che si chiamino piselli dolci. Ok, ora sono un po' confusa ma sono sicura che riuscirò a chiarirmi le idee...se solo riuscissi a ritrovare la busta dei semi, arrrgg :-).

Sockerärtor

4 commenti:

  1. Allora, quei legumi (o verdura) per noi sono le taccole (sì, stesso nome degli uccelli) o "mangiatutto". Qui si associano ai fagiolini, ma ho letto che per altri sono piselli. Comunque sono molto mutrienti perchè oltre a proteine sono ricchi di vitamina D, facilmente digeribili e, siccome contengono molte fibre aiutano il lavoro dell'intestino. Insomma vale la pena coltivarli e mangiarne tanti. Così... buon raccolto e... buon appetito! :-) Ili.

    RispondiElimina
  2. A me sembrano piselli,facci sapere Oriana.valentina

    RispondiElimina
  3. Ma che bella questa iniziativa del prestito dei semi!!! Ma alla fine, devi restituire semi uguali a quelli che hai preso o vanno bene anche semi diversi?
    Non so se le piantine siano taccole o piselli ma se sono taccole..... wow, le adoro!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Ma che bello il tuo orto!Bravissima!

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...