Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

sabato 20 febbraio 2016

Panini senza glutine ma con molto altro :-)

Eccoli! Il risultato dell'impasto di ieri!

Panini senza glutine con carote

La ricetta diceva così

5 dl di latte
circa 15/17 gr di lievito (1/3 del panetto di lievito)
2,5 dl di carote tritate
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Sciogliete il lievito nel latte (e la ricetta diceva che il latte doveva essere freddo, così ho fatto), aggiungete le carote tritate, il sale e l'olio.

1 dl di semi di girasole
0,5 dl di semi di lino
mezzo cucchiaio di fibre (ho messo un cucchiaio intero)
4 3/4 dl di farina di grano saraceno (ne ho messa 7 dl!!)
1,5 dl di farina di mais (ne ho messa 3,5 dl!!)

In una ciotola unite tutti gli ingredienti della lista qua sopra e poi aggiungeteli alla parte liquida di latte e carote che avete preparato prima. Una volta lavorato il composto metterlo a riposare in frigorifero per la notte.

Ecco, ho fatto secondo le spiegazioni e santo cielo le quantità non mi sembravano proprio andare bene...il tutto troppo liquido!!! Così ho aggiunto (come vedete indicato tra le parentesi) almeno un altro mezzo cucchiaio di fibre, 2 dl di farina di mais e 2 dl di farina di grano saraceno e mi sembrava ancora troppo liquido. Ma mi sono fermata, lo ho lasciato nella ciotola, coperto, messo in frigorifero ed aspettato fino a stamattina!

La notte è passata bene e stamattina ho tirato fuori il composto che mi sembrava un po' cresciuto, ma non poi così tanto, e ancora molto liquido/appiccicoso. Do la forma a dei panini, li ricopro con semi di girasole e li faccio riposare per altri 30 minuti.

Panini con farina di grano saraceno e farina di mais
Prima di infornarli
Ho riscaldato il forno a 200 gradi e poi messo i panini a cuocere per 20 minuti come diceva la ricetta. Ho aggiunto altri 5 minuti, lo faccio spesso per sicurezza :-). Ed eccoli, bellissimi!!


Ma il sapore??? Li ho fatti raffreddare e detto al mio bello di non toccarli (leggi azzannarli :-)) perché dovevo fare le foto! Ho fatto queste benedette foto e poi un morso, ZAC! Ma che sc...o! Ok, no, non facevano schifo ma non erano ancora cotti bene per cui ho riacceso il forno e li ho messi lì dentro per altri 20 minuti e ora si che sono buoni!!

Panini fatti in casa senza glutine

Ok, Oriana, ora ti lascio dei suggerimenti su come farli la prossima volta, che ti conosco bene e se non te lo scrivo qua poi te lo dimentichi :-) Allora Oriá, la prossima volta che li farai, perché so che li rifarai, comincia con il mettere meno latte, magari solo 3 dl (se c'è bisogno poi lo aggiungi dopo), metti più sale, prova direttamente con 2 cucchiaini. Poi falli un po' più piccoli, quelli fatti oggi erano di circa 10 cm di diametro, tanto lo sai che ti piacciono più piccoli, e magari così si cuociono più velocemente.

Ah naturalmente questi suggerimenti li potete usare anche voi :-) E se volete un'altra ricetta di pane alle carote fatto in casa la trovate qui! Vi lascio che vado a fare l'allenamento!

11 commenti:

  1. Risposte
    1. Sembrano ma decisamente non sono :-)

      Elimina
  2. Ciao Oriana, che belli che sono! Io mi devo ancora cimentare in ricette senza glutine...ma è nei miei propositi..pensa ho anche comprato un libro!
    A presto
    Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora poi ci proporrai qualche ricetta dal libro che hai comprato, spero...così noi copiamo :-)

      Elimina
  3. Ciao Oriana, che belli che sono! Io mi devo ancora cimentare in ricette senza glutine...ma è nei miei propositi..pensa ho anche comprato un libro!
    A presto
    Ely

    RispondiElimina
  4. Ma ancora più dolce del tuo dolce è tornare a casa e trovare fra la posta anche la tua cartolina con il ritratto della simpaticissima Linnea. Direttamente dalla Svezia!! "Grazie", o per meglio dire "Gracias" Ornella. :)
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh sono contenta che ti sia arrivata!! :-) e bentornata naturalmente!

      Elimina
  5. Le dosi in grammi le conosci?valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi dispiace non ho pesato niente, è così comodo in decilitri...come funziona qui :-)

      Elimina
  6. Chiara
    Ciao Oriana,ben tornata e buona settimana. Mi sono segnata la ricetta le dosi sono come piacciono a me "circa" e devono essere buonissimi. Domani provo a farli. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, quando li rifarò li faccio con modifiche. Sciogliere il ievito nel latte freddo non mi è sembrata una buona idea, la prossima volta riscaldo il latte...e poi qualche altra modifica oltre ai suggerimenti scritti nel post ci sarà :-)

      Elimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...