Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

sabato 23 agosto 2014

La salvia

La tengo in una cassetta nell'orto. A febbraio avevamo deciso di potarla benché insicuri perché credevamo fosse troppo presto, troppo freddo, ma è andata bene. Ha reagito benissmo e le piante sono diventate grandi e rigogliose ma....la realtà è che di salvia ne usiamo proprio poca, il mio bello la mette nel pane che fa in casa e poi basta. Quella che ci serve l'abbiamo già raccolta e messa ad essiccare.

Salvia ad essiccare, luglio 2014


E quello spazio nella cassetta mi serve e così ho pensato di chiedere in ufficio, magari qualcuno vuole qualche pianta, bella e grande, e io sarei felice di dargliela, perché buttarla è proprio un peccato...ma nessuno è interessato alla salvia...sembra che qui in Svezia il suo utilizzo non sia poi così popolare. Però ho un'idea, ho pensato di metterla comunque in vaso e portarla in ufficio come pianta da interno, chissà se può funzionare. C'è qualcuno di voi che ha provato? C'è qualcuno che tiene la salvia al chiuso tutto l'anno? Pensate che possa funzionare?

Le mie piante di salvia

10 commenti:

  1. Ciao! Allora cresce anche li! Ti dirò: è una delle mie aromatiche preferite ma una volta ho fatto l'errore di masticarne due foglie fresche dalla pianta; non l'avessi mai fatto! Una schifezza :D Molto meglio usata in cucina!

    All'interno non le ho mai viste belle ma siccome non è cara provare non costa nulla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì, c'è anche qui e sopravvive all'inverno!

      Elimina
  2. secondo me al chiuso la salvia stenta, ma sempre meglio che buttarla via. In Friuli prendono le foglie più grosse e polpose e le friggono velocemente. Buonissime.
    C'è poi chi sfrega la foglia sui denti. Pare li sbianchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa di friggerle non la conoscevo, devo prendere alcune foglie grosse e provare...beh polpose non credo di averle ma posso provare comunque!

      Elimina
  3. Ciao, io la salvia...che in cucina uso poco e nell'orto ne ho parecchia...la trito molto sottile assieme ad altre erbe profumate che ho al momento, le lascio per una settimana in un'insalatiera con un kg. di sale fino, poi metto nei vasi. Il sale così ottenuto lo uso su tutto anche sull'insalata. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie del suggerimento, voglio proprio provare a fare questo sale, ti farò sapere come è andata :-)

      Elimina
  4. Scoperta oggi...mi piaci tantissimo!Ti seguo!

    RispondiElimina
  5. La tua salvia e' bellissima, possibile che nessuno la voglia come pianta ornamentale? Nel mio giardino ne ho due ceppi enormi, che mi piacciono molto. Gli antichi dottori della Scuola Salernitana la apprezzavano tanto per le sue virtu' da domandarsi: Perche' dunque dovra' morire un uomo al quale una pianticella di salvia cresce nell'orto?
    Percio', se appena puoi, tienine un vasetto con te!
    Le foglie si fanno fritte, ma in pastella, lasciando attaccato il picciolo (si chiamano topini di salvia).
    Saluti da Clementina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La terrò sicuramente, in primavera avevo fatto delle talee che hanno preso benissimo e ora le ho in vasetti piccoli, dopo che ho letto quello che hai scritto sulla Scuola Salernitana credo proprio che ne porterò un vasetto al lavoro...magari mi fa bene in questo periodo di stress :-). Quella nell'orto devo però rimpicciolirla, e dal momento che non la vuole nessuno sto pensando di spostarne una parte in un'altra aiuola a fare compagnia alla nuova pianta di uva che ho messo a dimora qualche settimana fa....devo pensarci. E i topini di salvia li proverò!!

      Elimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...