Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

sabato 17 maggio 2014

Kristianstad e la vite idraulica di Archimede

Ho scritto ieri che da quando sono tornata ha piovuto ogni giorno, tranne ieri e oggi che sono state due splendide giornate.

Ieri pomeriggio ho guardato le immagini della camera web sulle zone umide intorno Kristianstad e si vede chiaramente che il fiume Helgeå ha straripato, niente pericolo, lo fa ogni anno e l'acqua diventerà ancora di più.

8 maggio 2014
8 maggio 2014


16 maggio 2014
16 maggio 2014

La realtà è che parte di Kristianstad si trova sotto il livello del mare.....la storia ci racconta che il lago di Hammarsjön (lo stesso dove si affaccia Ekenabben) copriva una parte dell'odierna Kristianstad.

1 luglio 1859 l'ingegnere civile John Nun Milner iniziò la costruzione di un argine in un'insenatura del lago per poi pompare l'acqua di nuovo nel lago e prosciugare l'insenatura. La costruzione dell'argine richiese 2 anni di lavoro e 200 uomini. Per prosciugare l'insenatura si usarono in principio delle turbine eoliche ma presto si rivelarono non sufficientemente potenti.

Solo quando nel 1876 arrivò a Kristianstad la vite idraulica di Archimede "Arkimedesskruven" fu possibile prosciugare l'intera insenatura. La vite di Archimede fu usata a Kristianstad dal 1876 al 1940. Dopodiché fu sotterrata e rimase sotto terra fino al 2002 quando venne deciso di disotterrarla e procedere al restauro.

Oggi è esposta all'aperto, sotto una tettoia di legno proprio in prossimità dell'area di Ekenabben.

Vite idraulica di Archimede
Vite idraulica di Archimede

Vite idraulica di Archimede
Ecco come funziona la vite udraulica. Venivano pompati circa 50 000 litri al minuto.

Ancora oggi si pompa acqua giorno e notte per mantenere la zona prosciugata, ormai parte integrante della città, (pensare che l'ospedale si trova in quell'insenatura!). Vengono usate 4 pompe, 3 di una capacità di 1000 litri al secondo e 1 di 1500 litri al secondo. La capacità massima è di 389 000 metri cubici in 24 ore. Il record si è raggiunto il 16 agosto 1999, una giornata particolarmente piovosa quando in 24 ore vennero pompati  ben 373 000 metri cubici di acqua.

4 commenti:

  1. Ma che racconto interessante...grazie!
    Mi chiedo solo perchè abbiano interrato la vite dopo l'uso...

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. ed oggi ha piovuto tutto il giorno!

      Elimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...