Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

lunedì 23 gennaio 2017

Ad un passo dalla fossa!

Ve la racconto cosi, nuda e cruda come è stata e come lo è ancora. Mi hanno operato di urgenza, mi hanno preso per i capelli e mi hanno salvata!

Eravamo rimasti a giovedì, venerdì chiamo l'ospedale per convincerli a darmi velocemente un appuntamento per l'ecografia. Sembra non sia stata abbastanza convincente, avrei dovuto aspettare. La notte tra venerdì e sabato il peggioramento. Sabato mattina andiamo di nuovo al pronto soccorso e lì, a quel punto, si sono accorti della gravità della situazione. L'efficienza della sanità svedese, di cui tutti parlano, si è allora messa in moto. Mi mettono sotto morfina, mi bombardano di antibiotici e preparano il trasferimento di urgenza all'ospedale universitario di Lund. Lì la sera di sabato mi operano e mi salvano. Sono ancora qui! In vita e in ospedale a Lund.

È stato un batterio, non si sa ancora quale, aspettiamo i risultati e poi valuteranno se serve un'altra operazione. Ve la ho raccontata così nuda e cruda e senza una foto.......e ancora non è finita.

p.s. non avrò il computer con me, per cui passeranno un po' di giorni prima di un nuovo post, ma volevo farvi sapere che ci sono ancora....sono solo impegnata in una battaglia durissima!

30 commenti:

  1. In bocca al lupo!!!! Tieni duro che tra poco sarà primavera e tutto sarà pieno di fiori!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Forza Oriana ! Ti aspettiamo !!!! Vincerai questa battaglia. Un bacio

    RispondiElimina
  3. Coraggio una dura prova per una grande donna.
    Ti aspettiamo e preghiamo x te .
    Ciao Bea e famiglia

    RispondiElimina
  4. Cara Oriana, forza e coraggio (qualità che possiedi in abbondanza) ! Guarisci presto e torna a scrivere i tuoi bellissimi post.
    Un abbraccio da Clementina

    RispondiElimina
  5. Sono sconvolta, le cose improvvise sono ancora peggio di quelle previste, tuttavia sono convinta che tutto passerà e fra qualche tempo sarà solo un brutto ricordo. Ti sono vicina.
    sinforosa

    RispondiElimina
  6. Auguri, un abbraccio forte dal caldo(freddo) Sud d'Italia!

    RispondiElimina
  7. Stringi i denti e... fagli vedere che la più forte sei tu! (-:
    Ti aspettiamo in tanti per un abbracciooone e leggerti sempre! (:- Ili.

    RispondiElimina
  8. Oriana!!!!!!!!!!!!!!! Torna presto! ;) Un abbraccio tutto per te!

    RispondiElimina
  9. Forza Oriana!!! Un abbraccio e a presto!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Sei più forte tu del batterio....ti aspettiamo qua presto!!!

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il tuo bellissimo blog! ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Oriana che spavento! "Impegnata in una battaglia durissima" voglio starti vicina almeno con i pensieri.

    RispondiElimina
  13. Dopo lo spavento, il coraggio e la forza. E tu sei una atleta di prim'ordine ❤

    RispondiElimina
  14. ....TI AUGURO OGNI BENE !!!
    Un saluto!!!

    RispondiElimina
  15. Prego per te ,e so che sei forte e tenace ,forza Oriana guarisci presto.Ti auguro ogni bene .TVB Valentina

    RispondiElimina
  16. In bocca al lupo! Circa un anno fa il figlio di una mia conoscente (3 anni) aveva sintomi simili ai tuoi, anche lui operato d'urgenza, ha poi passato diverse settimane in ospedale, ma ora tutto bene. Hanno scoperto che era stato colpito da un batterio che si trova nelle feci dei volatili...come aveva fatto a prenderlo? si sono ricordati che mesi prima, d'estate, era caduto in un laghetto e probabilmente aveva ingerito un pò d'acqua! ancora in bocca al lupo. ciao MCri

    RispondiElimina
  17. Coraggio Oriana, tira fuori tutta la tua grinta!
    Torna presto, ti aspettiamo.
    Un bacione e un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Oriana sono felice di leggerti ero preoccupata per te. Un abbraccio forte forte dal piemonte

    RispondiElimina
  19. Ciao Oriana,
    dai Oriana questa è un gara e tu sei la più forte, stringi i denti e non moillare
    auguri e a presto, un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Ciao Oriana e un grande in bocca al lupo per una velocissima guarigione!

    RispondiElimina
  21. Certo questo non ci voleva proprio... ma tu sei SUPER!

    RispondiElimina
  22. Maria e Caterina26 gennaio 2017 11:12

    In bocca al lupo del nostro Parco! Ritorna presto in forma fresca e colorata come i fiori che hai pubblicato!

    RispondiElimina
  23. Resisti, difenditi e, soprattutto fa bei progetti che poi sicuramente realizzerai!!! :-) Ili.

    RispondiElimina
  24. Più sono piccoli e più sono fetenti. Conduci una vita intensa, e il tuo organismo è più esposto ad un calo di difese, ma sei ben allenata per i recuperi! Auguri, Francesca

    RispondiElimina
  25. ... qui ti si aspetta tutti ...
    ... e più in forma di prima...

    RispondiElimina
  26. Oriana tutto ok ? Noi ti aspettiamo fiduciosi che tutto sia passato. Ciao e un arrivederci a presto.valentina

    RispondiElimina
  27. Scopro adesso il tuo blog, tutto é bene quel che finisce bene :)

    RispondiElimina
  28. Scopro adesso il tuo blog, tutto é bene quel che finisce bene :)

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...