Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

lunedì 18 maggio 2015

Crema di ortica

Le ortiche stanno spuntando qui da noi e come ogni anno mi avventuro nella raccolta. 

Raccolta di ortiche


Che ci faccio? La crema/zuppa di ortiche ovviamente ^_^

Raccolgo le foglie più giovani, le metto a bagno in una ciotola per far depositare l'eventuale terra che è venuta su con la raccolta. Poi le sciacquo ben bene un po' di volte.
In una pentola le faccio cuocere nell'acqua con un po' di sale per una decina di minuti. Le tiro poi su e conservo l'acqua di cottura.
Intanto sminuzzo la cipolla e l'aglio, li faccio soffriggere in un po' di olio di oliva e poi aggiungo le ortiche cotte, strizzate e sminuzzate. Le lascio soffriggere un po'.
A questo punto aggiungo un po' di acqua e lascio cuocere. Dopo pochi minuti aggiungo un po' di panna liquida e lascio continuare la cottura.
Insaporisco con sale e pepe bianco e servo con un uovo sodo a fettine nel centro della ciotola, tipico qui in Svezia.

Che le foglie di ortica contengano grandi quantità di proteine, vitamine, sali minerali e molto più lo sapete tutti...quindi è solo da mangiare ^_^

Ok, le quantità. Come sempre vado un po' a caso, ma vi dico che ho usato una cipolla e due spicchi di aglio con un po' di olio per soffriggerli. Poi ho usato circa quattro dl di acqua per due persone ed un dl di panna liquida. Non ho pesato l'ortica, erano forse 200 grammi per due persone. Se voglio ottenere una crema un po' più densa della zuppa allora aggiungo un po' di fecola di patate. Sale e pepe a piacere. Tutto qua! Sono rimaste due parole, da provare!

9 commenti:

  1. Voglio provare anch'io! Grazie:)
    Notte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre è facilissima da fare!

      Elimina
  2. sarà magnifico! Il risotto, le frittate e soprattutto il macerato d'ortica (rinforzante delle piante) non li fai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua avanzata dalla cottura l'ho usata per annaffiare le piante :-)

      Elimina
  3. Ancora non ho fatto nulla con l'ortica quest'anno... devo rimediare!!!
    Sembra davvero ottima questa zuppa.
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. ...i miei vanno pazzi per la pasta greca ...mettiamo le ortiche al posto degli spinaci
    bellissimo quel verde
    francesca

    RispondiElimina
  5. Oriana il posto di cui ti parlavo è l antica foresta di Cuma di centocinquanta ettari di macchia mediterranea che arriva al mare e inquesto periodo si riempie di lucciole.Infatti organizzano eventi magici tra storia greca romana e passeggiate notturne nei boschi con caratteristica cena biologica di prodotti tipici dell antica Roma .è un escursione di un fascino sstravolgere .ciao da valentina

    RispondiElimina
  6. P.s. è la selva che hai trovato,il suo nome è antica selva gallinaria.valentina

    RispondiElimina
  7. quasi quasi mi cimento...da come la racconti sembra alla mia portata :)

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...