Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

mercoledì 5 febbraio 2014

Ma che posso magna'?

Non prendo più la televisione italiana, da 2-3 anni forse. Abbiamo investito in una bella parabola che mi permetteva di mantenere i contatti con la mia "patria" :-). E ha funzionato per un bel po', abbiamo resistito mano a mano che le diverse regioni passavano al decoder o box, mah, non so esattamente se c'è una differenza tra i due o chi sia arrivato prima. Ma poi ha detto stop, non ricordo in concomitanza con quale regione ma da un giorno all'altro non si è più visto un canale!. Abbiamo rifatto la ricerca dei satelliti, controllato se la parabola si fosse spostata, ma niente. Credo che dipenda da questo benedetto box! Non so come gli altri italiani all'estero facciano ma io non ho ancora trovato una soluzione.

Comunque, tornando a quello che volevo dire il punto è che non so cosa si dice in Italia sul mangiare. Su cosa fa bene e cosa no. Certo lì avete questa fantastica dieta mediterranea, ma la tipica colazione italiana qui è vista come una cosa totalmente fuori di testa! La mattina non si mangia niente che sia dolce, e intendo non solo per colazione ma neanche nello spuntino di metà mattinata. Il dolce qui si mangia solo passata l'ora di pranzo. Quindi un panino con il salame la mattina e un biscotto o una fetta di dolce il pomeriggio. Esattamente il contrario di quello che si è soliti fare in Italia.

Ma non finisce qui, una volta che hai afferrato questa semplice regola e metti che sei una di quelle fortunate persone che non hanno un'allergia o sensibilità ai cibi, credi che sia facile scegliere cosa mangiare? Oh nooo, la televisione ti tiene continuamente informato con notizie diverse e controverse, un giorno sembra che mangiare la frutta faccia bene un altro mangiando la frutta aumenta il grasso sottopelle. La carne rossa si deve evitare, il pesce è tossico e i carboidrati sono da limitare e quale combinazione è la migliore. Mamma mia lasciatemi vivere!

Ieri hanno parlato degli zuccheri, si devono diminuire e lo sappiamo tutti. Ho iniziato a pensare a tutti i dolci che faccio e che inevitabilmente mangio. Poi mi sono detta vabbè mi alleno e uso poco zucchero nelle mie creazioni, così poco che quasi i dolci industriali non mi sembrano più buoni. E così oggi ho fatto palestra all'ora di pranzo, tornata dal lavoro sono andata a correre e poi mi sono messa ai fornelli per preparare il pranzo per domani e pensato cosa mi potevo inventare per lo spuntino di mezza mattinata e pomeriggio. Ho mischiato un po' di semi con il bianco dell'uovo e un po' miele e fatto questi quadratini energetici. 



1 dl di fiocchi di avena - 1 dl di semi di girasole- - 1dl di semi di lino - 1/2 dl di uvetta - 2 cucchiaini di zucchero vanigliato - 1 cucchiaino e mezzo di cannella - 1 cucchiaio di fiocchi di cocco - 1 cucchiaio di cacao in polvere - 2 cucchiai di miele liquido - 2 albumi

Ho mescolato tutti gli ingredienti secchi, aggiunto gli albumi e il miele, messo in una forma ricoperta di carta da forno e messo in forno preriscaldato a 125 gradi per 20 minuti.


Ho lasciato raffreddare e poi messo in frigo ad indurire prima di tagliarlo a pezzetti.

4 commenti:

  1. Mi sa che è un bel, anzi buon, miscuglio! i.l.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta ci aggiungo la frutta secca.

      Elimina
  2. Ottima idea queste barrette, sono anche un buon modo per riciclare gli albumi, penso che tu li abbia inseriti appositamente come elemento proteico. Certamente con tutto l'allenamento che fai te li puoi concedere i tuoi dolcetti! Riguardo all'alimentazione, io non ho la tv, ma leggo giornali & C. e ti dico che anche qui si dice tutto e il contrario di tutto! Secondo me, dopo l'ovvio buon senso, c'è una sola cosa da fare: chiedi al tuo corpo e ascolta la sua richiesta e mangia cosa ti dice... scommetto che lo fai già.
    baci Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è l'unica cosa da fare, seguire quello che dice il corpo e poi mangiare di tutto. Variazione durante la giornata. Le barrette fatte in casa sono perfette per le crisi di fame...e di zuccheri:)

      Elimina

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...